Bianco

Di e con

Martina Pilenga e Giulia Rossi

Regia

Marco Pedrazzetti

Scenografie di

Filodirame Lab

Regia audio-luci

Mario Pontoglio

Due bambine, amiche e sorelle. Giochiamo che io ero una principessa e aspetto il principe che mi vuole sposare?! La voce della madre le richiama: Non lasciatevi trascinare, siate sempre capaci di scegliere con coraggio la vostra strada. Le bambine si allontanano e ritornano ai giochi per riapparire cresciute, ormai due giovani donne desiderose di uscire nel mondo e di incontrare l’Amore. Si agghindano, si vestono, scherzano e arrivano inconsciamente a fare i conti con quel destino ingombrante: il sogno bianco. Con frivolezza e secondo tradizione, provano e riprovano le mosse del matrimonio: pura fascinazione di biancore e di lustrini, bianco candore di pizzi e strascichi. Tutto questo per accorgersi troppo tardi di aver tralasciato qualcosa di importante. Ma le nozze sono compiute.

Le loro strade si separano. Ognuna vivrà la loro vita in tutte le sue sfaccettature, fra gioie e illusioni.

Si ritroveranno cambiate sì, ma sempre unite e forti seppur nella loro diversità. Torna la voce della madre: Inno alla sapienza che le ricondurrà all’infanzia per chiederci se quello è successo è l’inizio o la fine del sogno. Un sogno per vedersi, per guardarsi dentro e guardare la vita con una nuova coscienza: scegliete bambine, la vostra strada!

Fascia d'età consigliata

Spettacolo per tutti

Tipologia di Spettacolo

Danza

Durata

50 minuti

Scarica la scheda dello spettacolo